IoF2020 - Beverage Integrity Tracking

Garantire la qualità del vino e delle bevande durante il trasporto, seguendoli dal produttore al consumatore.

Scarica pdf

Highlights

  • Ridurre i danni al prodotto derivanti da temperatura non appropriata durante spedizione e distribuzione
  • Consegnare i prodotti ai consumatori nelle migliori condizioni possibili
  • Stabilire un collegamento diretto tra produttori e rivenditori finali
  • Costruire un prezioso database sulla logistica delle bevande in tutto il mondo
  • Testare il sistema IoT in collaborazione con una rete di circa 60 stakeholder
  • Azienda

    -

  • Mercato

    Europeo

  • Industry

    Vino, birra e olio

Garantire la qualità di vino, olio e birra durante il trasporto, tracciando le bevande dal produttore al punto vendita (Enoteche, Ristoranti, retail) con la Piattaforma Wenda e sensori IoT che registrano la temperatura, consente alle aziende coinvolte di aumentare notevolmente la visibilità delle proprie supply chain internazionali e consegnare prodotti nel migliore stato qualitativo possibile.

La sfida

È noto che il viaggio di vino, birra e olio dal produttore al rivenditore fino al consumatore finale è un processo complesso, composto da diverse variabili che possono influire negativamente sulla qualità delle bevande, poiché in condizioni normali è difficile garantire che i prodotti rimangano intatti lungo la supply-chain, che non superino soglie critiche di parametri di temperatura per la loro conservazione ideale, e che restino quindi integri nelle loro caratteristiche originarie, pensate dal produttore.
Specialmente le spedizioni di vino – ma anche quelle di birra e olio – soprattutto quando dirette verso clienti internazionali, percorrono lunghe tratte logistiche, con molte fermate e cambi di trasportatore. Se posti in condizioni di stress, alcuni prodotti delicati possono incorrere in cambiamenti repentini di colore e sapore, rischiando di non soddisfare appieno le aspettative dei consumatori e, nei casi più estremi, di costituire un problema di sicurezza alimentare.

In risposta a tali rischi, questo caso d'uso sviluppato da Wenda in collaborazione con SIVE, VINIDEAs, Highclere Consulting e VINIDEA come grant agreement №731884 nell’ambito di IOF2020 – inquadrato in Horizon 2020, programma di innovazione e ricerca dell’UE – fornisce informazioni sul processo di distribuzione per tutti gli attori coinvolti. 
Il progetto vede coinvolte più di 20 tra cantine vinicole, birrifici e frantoi, provenienti da 8 differenti Paesi dell’Unione Europea, che effettuano spedizioni internazionali (di cui alcune in USA e Asia) di vino, birra e olio. Di seguito un elenco più dettagliato delle aziende coinvolte:

  • Italia: 11 (10 vino, 1 birra)
  • Svizzera: 1 (vino)
  • Spagna: 3 (vino)
  • Portogallo: 3 (2 vino, 1 olio)
  • Ungheria: 1 (vino)
  • Repubblica ceca: 1 (birra)
  • Romania: 1 (vino)
  • Francia: 1 (champagne)

La nostra soluzione

È stato creato un sistema integrato per monitorare l'intero canale di distribuzione del vino e delle bevande con l’obiettivo di ottenere una visibilità end-to-end dei dati di temperatura e tracciabilità delle supply chain in cui viaggiano i prodotti spediti dalle aziende produttrici ai loro clienti retailer. Oltre alla visibilità end-to-end delle supply chain attraversate dai prodotti già menzionati, la Piattaforma Wenda ha permesso di stabilire un rapporto diretto tra produttori e rivenditori attraverso una App per cellulare.
L’App inoltre ha consentito di prevenire i danni causati da eventuali problemi di integrità durante spedizione e stoccaggio attraverso la condivisione di un ampio database dei problemi di temperatura riscontrati nella supply chain per pianificare spedizioni sicure basandosi su dati certi, permettendo così nuove e personalizzate polizze assicurative basate sull'IoT. Ciò attraverso un sistema di aggregazione e analisi dati, basato su data logger di temperatura, per tracciare l'integrità delle bevande durante le fasi di distribuzione, monitorando i dati di temperatura e tracciabilità e valutando la qualità attraverso l'analisi.

Tutto questo è stato reso possibile da una Piattaforma che analizza e visualizza le informazioni registrate durante il viaggio da un data logger bluetooth inserito in ogni box, al fine di confermare l'integrità delle bevande. Il modulo Shipment della Piattaforma Wenda è stato l’elemento chiave che ha permesso l’esecuzione di queste operazioni, e al rivenditore finale che ha ricevuto il pacco con vino, olio o birra è stata fornita un’App mobile che ha permesso di scaricare i dati dal data logger bluetooth posizionato in ogni box contenente il prodotto: oltre ai dati di temperatura, il rivenditore ha avuto a disposizione un form per entrare in contatto direttamente con il produttore, e si è vista garantita la possibilità di ricevere dal produttore stesso – sempre tramite l’App mobile – dei contenuti di marketing da presentare al suo cliente finale.

Infine, la parte di assicurazione: i sensori di temperatura interni ai data logger bluetooth hanno fornito dei dati rilevanti su ogni spedizione, che possono essere usati come riscontro oggettivo per ottenere riduzioni dei costi delle polizze assicurative.

Scopri cosa offrono i moduli della Piattaforma Wenda!

Gli elementi tecnologici coinvolti sono stati i seguenti:

  • La Piattaforma cloud, che memorizza i dati provenienti dai dispositivi, conduce analisi elaborate, aggrega i trend e fornisce informazioni sulle interfacce personalizzabili per i processi decisionali di ogni azienda coinvolta;
  • L'App mobile, che è l'interfaccia di comando dei dispositivi: li accende e li spegne, e in qualsiasi momento, con il data logger vicino, può leggere tutti i dati e gli avvisi spot;
  • I data logger bluetooth, che monitorano e registrano la temperatura delle bevande durante le fasi di trasporto dall'azienda produttrice al rivenditore finale, funzionando quindi da abilitatori della soluzione.

Scopri di più sulla Piattaforma all-in-one di Wenda!

I vantaggi ottenuti

VANTAGGI GENERALI

  • Ridurre i danni al prodotto derivanti da temperatura non appropriata durante spedizione e distribuzione;
  • Consegnare i prodotti ai consumatori nelle migliori condizioni possibili;
  • Stabilire un collegamento diretto tra produttori e rivenditori finali;
  • Costruire un prezioso database sulla logistica delle bevande in tutto il mondo;
  • Testare il sistema IoT in collaborazione con una rete di circa 60 stakeholder.

VANTAGGI ECONOMICI

  • Monitorare le condizioni delle bevande durante la distribuzione permette a rivenditori e utenti finali di ottenere conoscenza sul viaggio, che a sua volta facilita:
  • Riduzione dei costi di spedizione per bevande.
  • Diminuzione dei reclami dei clienti e controversie commerciali.
  • Possibilità di copertura assicurativa.

ALTRI VANTAGGI

  • Creazione di un rapporto diretto tra produttore e rivenditore finale;
  • Garantire la qualità del vino e delle bevande durante il trasporto;
  • Rendere più trasparente il processo di distribuzione del vino e delle bevande;
  • Aumentare la soddisfazione dei consumatori;
  • Riduzione delle emissioni di gas serra relativo al trasporto di bevande, grazie a una migliore pianificazione delle spedizioni e a minori resi o distruzioni di bottiglie