Wenda per Azienda Agricola Elena Fucci

Rilevare le differenze di temperatura tra estate e inverno nel trasporto di vini di prima categoria

Highlights

  • Tracciabilità avanzata di filiera
  • Aumento del 100% della visibilità e dell’accessibilità della filiera
  • Conoscenza dei punti critici nella supply chain
  • Azienda

    Azienda Agricola Elena Fucci è nata nel 2000 per mano dell’omonima proprietaria, sulle vigne della Contrada Solagna del Titolo, ai piedi del Monte Vulture, in Basilicata. Fin dall’inizio si è scelto di puntare tutto su un’unica etichetta, il “TITOLO”, un vino di prima categoria la cui qualità è garantita dalla rappresentatività del terreno vulcanico su cui cresce.

    elenafuccivini.com

  • Mercato

    Italiano

  • Industry

    Distribuzione di vini italiani di prima categoria

I principali problemi che gli attori della catena del vino devono affrontare riguardano la gestione logistica del prodotto vinicolo: il cliente non è mai sicuro al 100% che il prodotto rimanga intatto lungo la supply-chain e che non superi livelli critici per una sua ideale conservazione in termini di parametri ambientali, come temperatura o esposizione diretta ed eccessiva alla luce solare.

Ignorare lo stato di salute della spedizione e le condizioni ambientali nei punti di scambio logistici contribuisce sensibilmente ad aumentare la probabilità di una riduzione della shelf-life e di un successivo ritiro del prodotto: se sottoposte a stress, le bevande possono facilmente subire modificazioni di sapore e colore, e potrebbero deludere le aspettative dei consumatori.

La sfida

Elena Fucci aveva la necessità di controllare le condizioni di alcuni box di legno contenenti il suo vino, durante due spedizioni separate dalla Basilicata all’Emilia Romagna effettuate in periodi differenti dell’anno. Risultava quindi fondamentale trovare un software di monitoraggio che valutasse quali fossero i punti critici lungo il tragitto, in termini di picchi di alte temperature, senza far uso di tecnologie complesse che avrebbero bloccato o rallentato le proprie operazioni e quelle dei clienti.

Il primo obiettivo dell’azienda era individuare le differenze nella variazioni di temperatura tra le operazioni effettuate in estate, a luglio, e quelle completate in inverno, a febbraio, per comprendere gli ostacoli tecnici e farsi un’idea precisa – corroborata da dati oggettivi – dei problemi e dei vantaggi connessi a determinati periodi dell’anno.

La nostra soluzione

Wenda ha dato all’Azienda Agricola Elena Fucci l’accesso alla Piattaforma Wenda all-in-one, consentendole così di monitorare in tempo reale la temperatura e la geolocalizzazione attraverso l’uso di algoritmi proprietari e data logger disponibili sul mercato.

Scopri di più sulla piattaforma all-in-one di Wenda!

Il software di Wenda ha ricevuto e analizzato dati non strutturati e in ordine sparso ricevuti dai data logger impiegati lungo i vari stadi della filiera attraversata dai vini di Elena Fucci: durante la spedizione di luglio sono stati individuati alcuni problemi di temperatura, specialmente nella prima fase del viaggio; in entrambe le spedizioni, le bottiglie non hanno subito alcuna esposizione luminosa. L’Azienda Agricola ha potuto utilizzare una piattaforma semplice per la gestione dei dati dell’integrità delle bevande, osservando in una singola dashboard gli allarmi di integrità riguardo il mantenimento delle condizioni ideali per le bottiglie di vino lungo il tragitto, e un quadro d’insieme dei punti critici lungo la filiera.

Scopri di più sugli allarmi di integrità di Wenda!

I vantaggi ottenuti

Tracciabilità avanzata di filiera

Wenda ha dato all’Azienda Elena Fucci la possibilità di prendersi cura del proprio prodotto grazie alle soglie configurabili degli allarmi per ogni spedizione. In questo modo è stato possibile raggruppare in una singola dashboard tutte le informazioni sull’integrità del vino, così da avere a disposizione tutti i dati necessari in pochi secondi senza dover coordinare strumenti analitici complicati e lunghi.

Aumento del 100% della visibilità e dell’accessibilità della filiera

Grazie a Wenda, l’Azienda Agricola Elena Fucci è riuscita a identificare i punti critici in termini di integrità del prodotto lungo la propria filiera. Questo tipo di visibilità è prezioso perché consente di governare al meglio le future spedizioni andando a migliorare criticità precedentemente ignote e la cura del prodotto.

Conoscenza dei punti critici nella supply chain

La gestione delle notifiche degli allarmi di Wenda si basa sull’impostazione della gravità del problema, permettendo all’azienda di essere avvertita tramite email se e quando le condizioni monitorate stanno per superare le soglie registrate, e in che punto della filiera si sta verificando il problema.